Storie Web giovedì, Maggio 23
Notiziario

Tra le colline toscane con una grintosa spider o visitare i centri storici del Salento guidando una supercar. È il binomio tra lo charme che offre il Belpaese e la voglia di mettersi al volante di un berlinetta sportiva o di un’auto d’epoca. Esperienze apprezzate e ricercare dai visitatori stranieri che alimentano il business del turismo di alta gamma dove s’innesta il noleggio di auto da sogno. Un mercato dal’alta gamma che nei paesi dell’Unione nel 2023 valeva 169 milioni, conta 192 società attive e un parco vetture di quasi 3.500 vetture, di cui un migliaio disponibili in Italia che generano 45 milioni di ricavi per 40 aziende specializzate. A doppia cifra (+15%) le prospettive di crescita per il 2024 che dovrebbe chiudersi con un fatturato di 195 milioni mentre nel 2030 si dovrebbe arrivare a 714 milioni. Oltre al noleggio delle super sportive l’offerta viene integrata da pacchetti di servizi premium come la consegna e la restituzione della vettura ovunque si voglia, la visita di dimore storiche, tour su misura alla scoperta dell’artigianato e dell’enogastronomia, alla clientela del Nord Europa apprezza quelli del Centro Italia, ma anche esperienze di guida sportiva in autodromo, tranfert ed escursioni in elicottero e yacht oltre all’indispensabile servizio di tranfert per i bagagli. Non ci sono limiti e si fa di tutto per soddisfare le richieste di questa particolare clientela che non bada a spese pur di vivere esperienze uniche.

«Il noleggio auto di alta gamma riveste un ruolo chiave nell’offerta turistica italiana e internazionale e agisce come un elemento in grado di caratterizzare e arricchire l’intera esperienza di viaggio – ricorda Pierluigi Galassetti, co-founder con Saverio Castellaneta di Driverso, piattaforma specializzata nel car hiring d’alta gamma -. Questa proposta di mobilità è apprezzata sia dai visitatori nazionali che da quelli internazionali e si inserisce in un contesto in cui la clientela ricerca non solo comfort ed esclusività, ma richiede esperienze immersive e personalizzate in ogni dettaglio del soggiorno, dalla cucina all’alloggio, fino agli spostamenti in auto, che completano la gamma dei servizi. E c’è un’ulteriore spinta propulsiva derivante dalla novità del servizio ancora poco conosciuto dalla maggior parte dei potenziali clienti». Secondo questa proiezione Galassetti prevede una crescita di questo particolare segmento di mercato con un tasso di crescita superiore al 20% l’anno per i prossimi 3-5 anni. La durata media di un contratto è di 5,4 giorni per oltre 313mila giornate in totale, con ricavi medi sul singolo veicolo pari a 49mila euro.

L’offerta spazia dalle “solite” supercar come Porsche, Ferrari, Lamborghini ai maxi suv fino alle Bentley e Lotus oltre a van e le maxi berline Mercedes, Audi, Bmw e Tesla. Driverso è una piattaforma pan europea per il noleggio di autopremium con un’offerta che mette a disposizione centinaia di veicoli di tutti i marchi più prestigiosi, forniti dai player attivi su 10 paesi: Austria, Francia, Germania, Italia, Olanda, Portogallo, Principato di Monaco, Regno Unito, Spagna, Svizzera.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.