Storie Web sabato, Giugno 22
Notiziario

Makenson Gletty si è reso protagonista di una curiosa vicenda, visto che ha ottenuto la possibilità di correre dopo che la sua prova era stata vanificata da un guasto.

Cosa ci fa da solo in pista Makenson Gletty agli Europei di atletica leggera di Roma? Perché il francese si è ritrovato a correre i 110 ostacoli in solitaria senza nessuno al suo fianco, per una scena davvero insolita? Questo atleta ha ricevuto infatti uno speciale via libera da parte dei giudici per la sua gara valida per la prova di decathlon dopo un curioso incidente nella sua prima prova. Il risultato? Ha ottenuto il suo record personale.

Gletty corre da solo agli Europei di atletica a Roma

Il povero Gletty infatti in mattinata si era presentato come i suoi colleghi-rivali ai blocchi di partenza per la gara inserita nel programma del Decathlon. Purtroppo però il 25enne non ha sentito lo start, e così mentre tutti gli altri sfrecciavano, lui è rimasto sul posto partendo in ritardo visibilmente destabilizzato dall’accaduto. Una scena goffa, con il povero Makenson che è arrivato al traguardo disperato, lamentandosi per la disavventura.

Perché l’atleta francese ha corso da solo agli Europei nel decathlon

Queste le sue parole per giustificare quanto accaduto con gli arbitri : “Il suono non veniva riprodotto (riferito al diffusore dello start posizionato alle sue spalle, ndr). Inizialmente pensavo che ci fosse una falsa partenza, per questo mi sono fermato“. La sua denuncia è stata accolta e così gli è stato concesso di poter tornare a correre, ma da solo in corsia sulla pista dopo circa mezz’ora.

Perché l’argento di Tortu agli Europei di atletica è una delusione: “Mi sembrava di zoppicare”

Ecco allora l’inusuale scena agli Europei di Roma con Gletty senza avversari. E la solitudine ha portato bene al ragazzo francese che ha sfruttato l’occasione per battere il suo record personale, incassando 990 punti prendendo così il provvisori primo posto in classifica nel Decathlon. Difficile dire se il competere in maniera individuale possa essere un vantaggio totale, o uno svantaggio: c’è chi preferisce infatti vedere al suo fianco altri atleti per trovare stimoli e regolarsi. Il suo risultato, considerando tutto quello che è successo, sicuramente destabilizzante, è sorprendente.

Gli Europei di Gletty sono diventati comunque importanti, visto che già nella prima giornata di gare della sua prova di Decathlon ha collezionato 3 primati.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.