Storie Web giovedì, Giugno 20
Notiziario

Consolidare la presenza sui mercati più promettenti: questo l’obiettivo di Marco Bicego, marchio italiano di fine jewelry, che a marzo ha aperto la nuova boutique di Shanghai, la seconda sul territorio cinese dopo il punto vendita di Pechino, inaugurato nel 2020, in partnership con il distributore esclusivo Chow Sang Sang. «Gestiamo una rete retail diretta di 12 monobrand e i nostri gioielli sono commercializzati a livello wholesale in più di 50 Paesi al mondo – spiega il fondatore e direttore creativo, che ha dato il proprio nome alla maison di gioielli vicentina –. Questa tappa rappresenta un passo importante nel nostro sviluppo internazionale, in un mercato chiave, il Paese del Dragone, dove siamo attualmente presenti in 55 punti vendita Chow Sang Sang in tutta l’area Greater Cina». La penetrazione di Medio Oriente e Cina sarà sempre più rilevante nello sviluppo dell’azienda, il cui export rappresenta circa l’85% del business, con una distribuzione a livello globale in oltre 900 door.

«Intanto per gli Usa, sbocco storicamente più consolidato e significativo, cresce il fatturato, così come nell’area Italia ed Europa, con un trend marcatamente positivo in continuità con lo scorso anno: sia per il retail fisico e online che per il wholesale», prosegue Bicego. A sostenere le vendite sulle destinazioni tradizionali, il lancio del sito web collegato all’e-commerce di fine del 2022, per Italia ed Europa, e dell’ottobre scorso, negli Stati Uniti.

Le proposte piacciono perché si rinnovano in linee senza tempo e dalla forte connotazione artigianale, che continuerà ad essere tratto distintivo del brand. «A inizio anno abbiamo infatti proposto una seconda edizione della nostra Academy, dedicata ai processi di lavorazione orafa, di incisione a bulino e incassatura delle pietre, perché sono queste le competenze più rare e che vogliamo formare, nell’ambito di un progetto di valorizzazione dell’artigianalità e di rilancio degli antichi mestieri orafi – sottolinea Bicego –. Il focus prodotto del marchio, al momento, è sulle collezioni a coil, il filo avvolto a spirale, nostra esclusiva: bangle e nuovi anelli completano ed evolvono le collezioni Marrakech e Masai, in linea con la propensione a creare gioielli distintivi, coerenti per stile e design, che si completano, esaltano e valorizzano a vicenda», conclude l’imprenditore e creativo.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.