Storie Web sabato, Giugno 22
Notiziario

Dopo nove anni Inler ritorna in Serie A, non come giocatore: farà parte dello staff di Runjaic, scelto a sorpresa dall’Udinese come prossimo allenatore.

Nove anni dall’ultima volta Gokhan Inler torna in Serie A, ma questa volta non lo far da giocatore. Dopo la scelta di non continuare con Fabio Cannavaro l’Udinese ha deciso di ridisegnare la sua panchina affidandosi a Kosta Runjaic che nella stagione ha guidato il Legia Varsavia: il nuovo allenatore porterà con sé un ricco staff che vedrà anche il ritorno dell’ormai ex centrocampista friulano in una veste completamente diversa.

Inler infatti ha deciso di appendere le scarpette al chiodo dopo aver trascorso un anno con il Besiktas per poter intraprendere un nuovo percorso lontano dal campo. Sarà lui il nuovo direttore sportivo dei bianconeri, aiutato da Gianluca Nani nel ruolo di Direttore dell’Area Tecnica. Un’avventura inedita per Inler che tornerà in Friuli per la prima volta dal 2011, anno in cui aveva lasciato la squadra per trasferirsi al Napoli.

La nuova vita di Inler all’Udinese

Secondo quanto riportato da SkySport l’ex giocatore comincerà molto presto a svolgere il suo nuovo ruolo di direttore sportivo. Dopo aver chiuso la stagione in Turchia il centrocampista svizzero è stato richiamato da Runjaic per affrontare insieme questa nuova avventura, arrivata un po’ a sorpresa per la mancata conferma di Cannavaro in panchina. Nonostante la salvezza arrivata all’ultima giornata di campionato l’allenatore campano non è stato riconfermato e l’Udinese ha deciso di puntare su nomi inediti.

Il Besiktas sceglie De Sanctis come direttore sportivo ma i tifosi sono perplessi: “Chi è questo?”

Immagine

Inler ha vestito la maglia del club dal 2007 al 2011, attirando le attenzioni del Napoli che ha poi deciso di acquistarlo. L’ultima partita in Serie A risale a nove anni fa ormai, ma adesso lo svizzero è pronto per una nuova avventura che lo vedrà alle prese con il mercato: al suo fianco ci sarà un uomo di esperienza come Nani, vero punto di riferimento per l’area sportiva nonché uomo di fiducia della famiglia Pozzo che ha lavorato con lui già al Watford.

La scelta a sorpresa per la panchina

Di sicuro nessuno si sarebbe aspettato il ritorno di Inler in Italia, soprattutto nelle vesti di direttore sportivo. Eppure tutto diventerà presto realtà, con l’ex centrocampista che entrerà a far parte dello staff di Runjaic: è lui la vera mossa a sorpresa dell’Udinese che dopo aver sondato brevemente il terreno ha preso una strada poco convenzionale, affidandosi a un nome che in Serie A non è poi così noto. L’ex Legia Varsavia ha allenato per diverso tempo nella Serie B tedesca e nell’ultima stagione ha gareggiato in Conference League ottenendo una bella vittoria contro l’Aston Villa.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.