Storie Web giovedì, Giugno 20
Notiziario

Nuona notte di bombardamenti israeliani sulla Striscia di Gaza: 16 morti in una moschea della città principale dell’enclave palestinese e altri 8 nel campo profughi di Nuseirat. Spagna, Norvegia e Irlanda annunciano che riconosceranno lo Stato palestinese dal 28 maggio. Hamas esulta. Israele richiama gli ambasciatori. Le famiglie degli ostaggi diffondono un video shock sul rapimento di 5 soldatesse il 7 ottobre. La Casa Bianca valuta di consentire all’Ucraina l’uso di armi Usa in Russia, secondo i media americani

Palestinesi sulle macerie di una casa bombardata a Nuseirat, nella Striscia di Gaza
  • Francia: testato missile aggiornato con capacità nucleare

    La Francia ha effettuato il primo test di un missile aggiornato con capacità nucleare progettato per essere lanciato da un caccia Rafale. Lo ha reso noto il ministro della Difesa, Sebastien Lecornu, precisando in una nota che il missile Asmpa-R è stato lanciato senza testata da un aereo durante un’esercitazione “sopra il territorio nazionale al termine di un volo che rappresentava un raid aereo nucleare”. In un post successivo sul social X, il ministro si è congratulato con “tutte le forze, i team del ministero e i partner industriali coinvolti” in un’operazione “pianificata da tempo”. Il test missilistico nucleare francese è avvenuto dopo che la Russia ha iniziato esercitazioni nucleari con armi tattiche nel distretto militare meridionale, non lontano dal confine con l’Ucraina. Lecornu ha sottolineato che l’esercitazione francese mira a sostenere “la credibilità dell’elemento di deterrenza nucleare aereo”.

  • Hamas: «Video delle soldatesse rapite è stato manipolato»

    (ANSA) – ROMA, 23 MAG – Il video che mostra cinque soldatesse israeliane rapite da Hamas il 7 ottobre “è stato manipolato e l’autenticità di ciò che contiene non può essere confermata”. A sostenerlo è Hamas che in una dichiarazione rilanciata da Al Jazeera ha affermato che “le donne soldato sono state trattate secondo l’etica della nostra resistenza e non è stato dimostrato alcun maltrattamento nei confronti dei soldati in questa unità”. Secondo il gruppo, la clip fa parte della promozione di Israele di “narrazioni falsificate”. Nel video, una delle frasi ripetute dai miliziani alle donne è “cani, vi schiacceremo tutti” e ancora “siete belle sioniste”. (ANSA).

  • Ucraina, media: Casa Bianca valuta ok a uso di armi Usa in Russia

    Attacco dell’Ucraina a Belgorod in Russia

    La Casa Bianca valuta di consentire all’Ucraina l’uso di armi Usa in Russia, secondo i media americani.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.