Storie Web giovedì, Febbraio 29
Notiziario

Un’automobile e una moto si sono scontrate frontalmente sulla strada provinciale Potentina, tra Potenza Picena e Montelupone, in provincia di Macerata. Nello schianto è deceduta Roberta Filippetti, 44 anni. Secondo quanto è stato ricostruito, la donna era alla guida del motociclo che ha impattato contro il veicolo all’uscita di una curva.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it

Roberta Filippetti, 44 anni

Incidente stradale mortale nel Maceratese. Intorno alle ore 15 di oggi, domenica 11 febbraio, un’automobile e una moto si sono scontrate frontalmente. Nello schianto è deceduta Roberta Filippetti, 44 anni.

Il tragico incidente è avvenuto sulla strada provinciale Potentina, tra Potenza Picena e Montelupone, in provincia di Macerata. Secondo quanto è stato ricostruito dai quotidiani locali, la moto ha impattato contro il veicolo, una Fiat Panda che proveniva dal senso di marcia opposto, all’uscita di una curva. Servirà ancora del tempo prima che venga chiarita l’esatta dinamica dell’incidente.

Alla guida del motociclo coinvolto nello scontro c’era la donna di 44 anni che è stata sbalzata dal mezzo e ha perso la vita, mentre sono rimasti fortunatamente illesi i quattro componenti della famiglia che viaggiava a bordo dell’automobile, due adulti e due bambini di origini pakistane.

Giallo nel Barese, donna trovata morta in casa: disposta l’autopsia, nessuna ipotesi esclusa

Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, per effettuare i rilievi del caso che saranno utili a ricostruire l’accaduto e chiarire le responsabilità del sinistro.

Sul luogo dello scontro si sono recati anche i sanitari del 118, Croce Gialla e Croce Rossa per l’assistenza medica ai quattro sopravvissuti. Per la donna purtroppo non c’è stato invece nulla da fare: sono stati infatti inutili i tentativi di salvarla, la 44enne è morta sul colpo per i gravissimi traumi subiti nell’impatto.

La vittima era residente a Potenza Picena e lavorava presso la farmacia comunale di Piazza Matteotti. Era nota nella comunità e sui social chi la conosceva la ricorda per la sua gentilezza e professionalità.

“Sono praticamente sotto choc. Ho avuto il piacere di conoscere Roberta e il resto della famiglia, persone speciali gentili e disponibili. Non ci sono parole. Ciao, Roby, che la terra ti sia lieve”, scrive un utente su Facebook. “Una bella persona, che il Signore ti accolga tra le sue braccia e dia conforto ai tuoi cari”, scrive un altro.

La 44enne lascia il marito e una figlia undicenne, oltre ai due genitori. Il corpo di Roberta Filippetti è stato trasferito all’obitorio di Civitanova.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.