Storie Web domenica, Aprile 21
Notiziario

Diverse scosse di terremoto sono state registrate di oggi, 17 febbraio, tra Napoli e Pozzuoli, in zona Campi Flegrei; la più forte, secondo i dati diffusi dall’Osservatorio Vesuviano, è stata registrata alle ore 20.22 (ora locale), con magnitudo 3 e profondità stimata a 3 km. Alle 19:09 c’è stata una scossa di magnitudo 2.7 (profondità stimata 2.8 km).

I due terremoti più forti sono stati avvertiti distintamente a Pozzuoli e in alcuni quartieri della periferia occidentale di Napoli, tra cui Bagnoli e Pianura, oltre che in comuni limitrofi come Quarto e Bacoli. Al momento non si segnalano danni o feriti.

I dati disponibili mostrano che ci sono stati altri eventi sismici nella stessa zona: i sismografi ne hanno registrati 13 a partire dalle 6.10 di questa mattina, la maggior parte di questi con magnitudo prossima allo zero (da 0.2 a 0.4). Alle 19:09 c’è stata una scossa di magnitudo 2.7 (profondità stimata 2.8 km).

Terremoto a Napoli il 3 febbraio, sciame sismico ai Campi Flegrei. Scossa magnitudo 2.1

Scrive il Comune di Pozzuoli su Facebook:

L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione l’accadimento di un evento sismico di magnitudo 3,0 ± 0,3 localizzato nei pressi di via Alfonso Artiaco. Il sisma si è prodotto alle 20:22, ora locale, alla profondità di 2.9 km. L’evento potrebbe essere stato accompagnato da un boato avvertito dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro. Per eventuali segnalazioni di danni e/o disagi è possibile chiamare i seguenti numeri:

Centrale Operativa Polizia Municipale: 081/8551891

Protezione Civile: 081/18894400

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.