Storie Web domenica, Aprile 21
Notiziario

Gianmarco Tamberi spettacolare nella notte dell’All Star Game a Indianapolis. Il campione olimpico azzurro di salto con l’asta si è reso protagonista di due giocate favolose che hanno strappato gli applausi del pubblico presente.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Giamarco Tamberi brilla anche nell’universo NBA a Indianapolis durante l’All Star Game disputato sull’avveniristico parquet interattivo del Lucas Oil Stadium. Il campione olimpico italiano di salto in alto ha strappato applausi nel primo tempo in cui si è distinto per giocate di grande livello. L’atleta marchigiano ha messo a segno due schiacciate da standing ovation nonostante alla fine la squadra di Gimbo abbia poi perso 100-91. La sfida tra il Team Stephen A – dove giocava Tamberi – il Team Shannon, è stata vinta proprio da questi ultimi trascinati da un altro protagonista.

Si tratta del linebacker dei Dallas Cowboys Micah Parsons ruba la scena e si porta a casa il premio di Mvp mettendo a referto 37 punti e 16 rimbalzi. Qualcosina in più rispetto a Tamberi che però ha saputo far valere la sua abilità anche in un altro sport. Il basket è sempre stato un’altra sua grande passione e l’oro olimpico a Tokyo l’ha dimostrato mostrando il suo chiaro talento cestistico. Tamberi aveva già preso parte a questo evento partecipando alla manifestazione avvenuta nel 2022 a Cleveland.

Si è aperto dunque alla grande il weekend dell’All Star Game di Basket in cui si sono esibite diverse celebrità oltre al nostro Tamberi. Si tratta del torneo delle Rising Stars, cioè la competizione con squadre composte da rookie, giocatori al secondo anno e giocatori della G League. Anche la Federazione italiana ha celebrato Tamberi mostrando un video del suo riscaldamento prima che il campione olimpico scendesse poi in campo per prendersi completamente la scena nella prima parta di gara.

“Klopp domani si ritira, vengo dal futuro”: un post della scorsa notte fa impazzire i social

Il canestro da urlo di Tamberi.

Il canestro da urlo di Tamberi.

Tamberi fin dal primo momento ha mostrato di trovarsi completamente a suo agio in campo senza temere minimamente la pressione di un evento di questo genere. L’azzurro campione nel salto con l’asta si è infatti presentato subito chiudendo un alley-oop con una schiacciata a due mani e facendone un’altra a una mano in contropiede. Air Gimbo è bellissimo. Tamberi era stato inserito nella squadra allenata da Stephen A. Smith, dal rapper Lil Wayne e da A’ja Wilson che di certo non possono ritenersi non soddisfatti dalla sua prestazione da urlo.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.