Storie Web venerdì, Febbraio 23
Notiziario

Multa salatissima nei confronti della Salernitana da parte del Giudice Sportivo dopo la 21ª giornata di Serie A. Ben 40mila euro per il lancio di sassi e altro dopo il pari di Retegui e altri 10mila per gli insulti rivolti all’arbitro da parte di una persona non autorizzata entrata sul terreno dell’Arechi.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Il comunicato del Giudice Sportivo di Serie A è stato piuttosto pesante. Oltre a una gara a porte chiuse che l’Udinese dovrà scontare dopo gli insulti razzisti a Maignan, anche la Salernitana esce con le ossa rotte. I granata continueranno a svolgere regolarmente il proprio campionato allo stadio Arechi con tutto il pubblico presente – a differenza dei friulani – ma i fatti relativi alla gara contro il Genoa persa dalla squadra di Pippo Inzaghi 2-1 di certo non sono passati impuniti. La società del patron Danilo Iervolino ha infatti subito una multa salatissima da 5omila euro.

Nel mirino soprattutto quanto accaduto a seguito del gol del momentaneo pareggio siglato da Retegui. Durante i festeggiamenti al gol del Genoa proprio sotto la curva Sud della Salernitana, dagli spalti è piovuto di tutto. Calcinacci, accendini e anche uno snack che ha poi mangiato Kevin Strootman anche in segno di provocazione. Ebbene la Salernitana dovrà pagare 40mila euro per questo fitto lancio di oggetti a cui vanno aggiunti altri 10mila per via dell’ingresso in campo di una persona non autorizzata che ha insultato l’arbitro.

Il momento in cui Orsato raccoglie un sasso dal prato dell'Arechi.

Il momento in cui Orsato raccoglie un sasso dal prato dell’Arechi.

Questo il testo completo del Giudice Sportivo riguardante la squadra campana: “Ammenda di € 40.000,00 con diffida: alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, assiepati nel settore Curva Sud, lanciato sul terreno di giuoco nel corso della gara diversi oggetti di varia natura, tra cui una grossa pietra di cemento di circa 10 cm., alcuni accendini e bottigliette in plastica, senza colpire nessuno, e per avere inoltre lanciato all’indirizzo dei calciatori della squadra avversaria uno snack che colpiva al collo un calciatore, senza conseguenze lesive”.

Follia all’Arechi, lanciano calcinacci a Retegui dopo il gol del Genoa alla Salernitana

A questa, dicevamo, si aggiunge l’ulteriore multa per aver autorizzato l’ingresso in campo a una persona non distinta il quale ha anche contestato Orsato. Un qualcosa che era già accaduta all’Arechi in occasione della partita persa dai granata contro la Juventus allo scadere, in pieno recupero quando un preparatore aveva assunto un atteggiamento d’intimidazione nei confronti dell’arbitro Guida. Questa la nota: “Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. SALERNITANA per avere omesso di impedire l’ingresso in campo di persona non autorizzata che rivolgeva al Direttore di gara espressioni ingiuriose”.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.