Storie Web domenica, Aprile 21
Notiziario

Simona Quadarella ha vinto anche la medaglia d’oro degli 800 stile libero. La nuotatrice romana ha realizzato così una doppietta straordinaria, oltre che storica. Quadarella, che aveva già portato a casa i 1500 a Doha, al fotofinish ha battuto la tedesca Gose, piegata all’ultima bracciata.

Queste le parole a caldo della campionessa italiana: “Ero veramente stanca, a un certo punto si è messa pure male la gara, perché le altre sono partite forte. Perché sono più veloci di me. Ho dato tutto. Questa è stata una delle gare più faticose che ho mai fatto”.

Poi ha parlato della sua tattica di gara: “Ho cercato di aspettare più tempo possibile prima di partire. Guardavo molto lei (Gose ndr.), perché sentivo di non farcela. Quando dopo la virata è partita, mi sono detta vado e quello che viene viene”.

Minisini da urlo, è oro ai Mondiali di nuoto artistico a Doha: vittoria storica per l’Italia

Quadarella ha una collezione di medaglie splendide, sa come si fa a vincere: “L’esperienza mi aiuta. Sentiva di non essere arrivata in grande forma. L’esperienza è stata importante, tanto quanto la voglia di ritrovarmi. Sono contenta. Davvero un bel Mondiale il mio. Posso lavorare tranquilla per le Olimpiadi. Credo sia stato un’opportunità per testarsi ad alti livelli. Non era mai successo fare così importanti a febbraio”.

Infine la dedica alla famiglia: “Questa medaglia la dedico ai miei genitori, a mia sorella e ai miei zii che sono venute fin qui a fare il tifo. Volevo regalargli una bella emozione”.

(in aggiornamento)

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.