Storie Web martedì, Aprile 23
Notiziario

Palline da tennis lanciate in campo e macchine telecomandate che corrono sul rettangolo verde guidate dai tifosi dalle tribune. È successo in Bundesliga nel corso della partita giocata ieri sera tra Colonia e Werder Brema nel corso dell’anticipo della 22a giornata di campionato. Si tratta di una curiosa ma significativa protesta messa in atto dal pubblico del massimo campionato tedesco che nel corso delle ultime partite sta coinvolgendo diverse tifoserie. Una presa di posizione contro la decisione della federcalcio di aprire a nuovi investitori esterni.

L'immagine delle macchinine telecomandate lanciate in campo.

L’immagine delle macchinine telecomandate lanciate in campo.

Il dissenso dei tifosi sta trovando sempre nuove forme di espressione e l’ingresso delle macchinine in campo è sicuramente uno dei più simpatici. Solo la scorsa settimana nel match tra Amburgo e Hannover di seconda divisione la partita era stata interrotta perché i tifosi avevano attaccato i lucchetti delle biciclette a un palo della porta. C’è stato bisogno di utilizzare una sega elettrica per tagliarli. Nella sfida tra Borussia Dortmund e lo stesso Colonia invece, erano state lanciate monetine di cioccolato come accaduto anche in Borussia M’Gladbach-Werder.

Il tutto è scoppiato quando la Federazione tedesca ha votato a favore dell’avvio di trattative per far inserire un investitore di private equity che possa promuovere i diritti televisivi. La protesta è montata subito dopo la votazione a favore di 24 su 36 club di Prima e Seconda divisione. Una preferenza di maggioranza che ha dato il via libera a questa operazione. Di certo la mobilitazione del popolo tedesco e delle varie tifoserie può mettere in grossa difficoltà i vertici del calcio in Germania che potrebbero anche attendere prima di procedere.

I tifosi tedeschi lanciano monetine di cioccolato in campo: è una protesta contro la federazione

Lo scorso 10 febbraio il lancio della palline da tennis era già avvenuto nel corso della partita tra Borussia Dortmund e Friburgo che ha costretto Emre Can ad esporsi in prima persona con i tifosi per invitarli alla calma. Nel caso della sfida di ieri tra Colonia e Werder Brema la partita è ricominciata con qualche minuto di ritardo proprio per permettere poi agli addetti al campo di sgomberare il terreno di gioco dalle palline di tennis e bloccare quelle macchinine telecomandate. Di certo le proteste in Germania non si fermeranno qui.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.