Storie Web martedì, Luglio 16
Notiziario

Viene colpito da una lastra di vetro al braccio e riporta ferite all’arteria. Paura ad Anangni per un giovane operaio: elitrasportato a Roma.

Si trovava al lavoro, nello stabilimento della ditta specializzata nel campo degli infissi ad Anagni, quando è rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito da una lastra di vetro. È successo in località Cangiano, nel Frusinate, nella zona industriale della cittadina. Il giovane operaio è stato immediatamente soccorso. Non appena accaduto l’incidente è scattato l’allarme e sul posto è arrivato un elisoccorso: l’operaio è stato trasferito d’urgenza a Roma.

La dinamica dell’incidente nel capannone

Non appena avvenuto l’incidente, sono stati chiamati i soccorsi. Secondo i primi elementi raccolti una lastra di vetro è scivolata fino a raggiungere il braccio dell’operaio e ferendolo ad un’arteria mentre si trovava all’interno di un capannone. I colleghi si trovavano all’esterno, ma sono corsi immediatamente, sentendo le sue urla. Sono loro che hanno chiesto l’intervento del soccorso sanitario. Oltre agli operatori del pronto soccorso sanitario, allo stabilimento sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Anagni per svolgere i rilievi del caso per chiarire la dinamica dell’accaduto ed eventuali responsabilità.

Come sta il giovane operaio ferito

Sul posto è immediatamente arrivata un’ambulanza che ha trasportato il giovane verso un’elisuperficie privata distante qualche centinaio di metri dal capannone. Da lì l’elicottero lo ha portato in ospedale a Roma, d’urgenza. L’elisoccorso lo ha trasportato d’urgenza al policlinico Tor Vergata di Roma. Fin dai momenti immediatamente successivi all’incidente, l’operaio si è mostrato cosciente. Medici e infermieri del soccorso lo hanno stabilizzato e, fortunatamente, non rischia la vita.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.