Storie Web martedì, Febbraio 27
Notiziario

Gli store apriranno nel 2025: saranno prima inaugurati negli Stati Uniti e poi aperti in città strategiche. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare nuove forme di intrattenimento per i fan.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it

Stiamo parlando di intrattenimento al dettaglio. Netflix non è più solo una piattaforma, e la sua strategia a lungo termine è quella di creare nuove forme di coinvolgimento che prendano forma nel mondo reale. Per questo il colosso dello streaming ha deciso di aprire le Netflix House. Non sono solo negozi per acquistare gadget e t-shirt delle serie tv, assomiglieranno a centri commerciali dove mangiare, comprare, giocare, partecipare a spettacoli ed eventi. “Abbiamo notato quanto i fan amino immergersi nel mondo dei nostri film e programmi TV, e abbiamo pensato molto a come portare tutto ciò a un livello più alto”.

La strategia è vecchia, da anni le aziende del mondo dell’intrattenimento investono su parchi a tema, giocattoli, costumi di carnevale per travestirsi dai propri personaggi preferiti. È un business parallelo che non solo aumenta le entrate, ma cosa decisamente importante, alimenta l’immaginario dei fan. Le Netflix House molto probabilmente non saranno tanto una fonte di guadagno per l’azienda, piuttosto un nuovo strumento promozionale.

Netflix House: quando e dove apriranno

I primi negozi Netflix dovrebbero aprire nel 2025. I locali fisici saranno inaugurati negli Stati Uniti e poi aperti in altre città strategiche per la piattaforma. L’idea delle Netflix House è di Josh Simon, responsabile dei prodotti di consumo dell’azienda, assunto nel 2020. Già nel 2021 Simon aveva aperto il negozio online Netflix.shop, dove era possibile acquistare merchandise della piattaforma e delle serie e film che hanno avuto più successo. Ma Netflix non vuole solo vendere gadget, e infatti le Netflix House ambiscono a diventare parchi a tema moderni che ricalcano le esperienze di Disney e NBC Universal.

Ora ChatGPT apre anche un negozio: come comprare e vendere chatbot personalizzati

I pop-up store della piattaforma

In realtà sono anni che Netflix sta sperimentando i suoi pop-up store, i negozi temporanei per i fan. La piattaforma ne ha lanciati 40 in 20 città diverse. Tra questi il “The Queen’s Ball: A Bridgerton Experience“, un evento itinerante ispirato alla serie Bridgerton con attori, musica dal vivo e balli, a Las Vegas invece sono stati realizzati negozi a tema Stranger Things.

A inizio 2023, è stato inaugurato a Los Angeles anche un ristorante temporaneo che serviva piatti creati dagli chef delle serie Netflix. Le Netflix House riprenderanno i pop-up store ma saranno permanenti. Si potranno quindi fare cene a tema, comprare abbigliamento, oppure partecipare a eventi ispirati alle serie tv e ai film della piattaforma.

Le collaborazioni con i marchi globali

Da tempo Netflix sta sgomitando per non rimanere incastrata nella categoria “piattaforma streaming”. Vuole essere di più. E le Netflix House lo dimostrano. L’azienda ha già aumentato le sue collaborazioni con marchi globali. Athletic Brewing ha lanciato la sua birra analocolica a tema The Witcher, Lacoste invece ha pubblicato una linea ispirata a Stranger Things, (per promuovere la terza stagione Netflix ha stretto 75 partnership con i brand). Tutti i prodotti, disponibili sul sito web di merchandising, molto probabilmente finiranno sugli scaffali dei nuovi negozi a tema della piattaforma.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.