Storie Web martedì, Luglio 16
Notiziario

Jesse Marsch, commissario tecnico del Canada, si scaglia contro l’Argentina dopo la gara che ha aperto la Copa America 2024 ma l’attacco del CT è alquanto insolito.

Jesse Marsch, commissario tecnico del Canada, si scaglia contro l’Argentina. La selezione nordamericana è scesa in campo nel match che ha aperto la Copa America 2024 contro i campioni in carica ma il CT era visibilmente arrabbiato per il tempo impiegato dall’Albiceleste per rientrare in campo dopo l’intervallo: “Più tempo si prendevano e più ero convinto che stessero guardando i video per analizzare come volevano giocare contro di noi. Vorrei che gli arbitri riuscissero a gestire meglio queste cose. Se arrivassimo noi con cinque minuti di ritardo, avremmo una multa. Ne sono sicuro. Quanto tempo hanno impiegato: 20-30 minuti? Hanno avuto il tempo di preparare come avrebbero giocato contro di noi nel secondo tempo. Se avessimo saputo che avevamo 10 minuti in più, ci saremmo preparati anche noi”.

L’ex allenatore di Leeds, Salisburgo e Lipsia ha proseguito: “Oltre a ciò, mi sono assicurato che i miei giocatori sapessero che avrebbero escogitato un nuovo piano e sostanzialmente abbiamo ruotato un po’ di più a tre, ma abbiamo comunque risolto il problema. L’Argentina dovrebbe essere multata. Ok? Scrivetelo. (ai giornalisti)”. 

Immagine

Marsch fa i complimenti a Messi dopo la sconfitta del Canada

Marsch ha sottolineato la prestazione della sua squadra dopo la sconfitta contro l’Argentina: “Abbiamo fatto una grande prestazione, abbiamo creato occasioni, ma abbiamo commesso anche errori stupidi in difesa. Abbiamo superato le aspettative, ma abbiamo commesso errori che non mi aspettavo”.

L’Argentina vince in Copa America, ma si lamenta delle condizioni del campo: “È un disastro”

Il 50enne allenatore in conferenza stampa ha proseguito così: “Abbiamo giocato senza paura. Ne parliamo spesso, ma una cosa è dire che giocherai con coraggio e un’altra cosa è dire che giocherai senza paura. Ciò deriva dalla fiducia nel sistema e dalla connessione tattica che si crea”.

Immagine

Jesse Marsch è arrivato a dirigere il Canada lo scorso maggio, dopo aver allenato Montreal Impact e New York Red Bulls in MLS ma in Europa si era seduto sulle panchine di Salisburgo, Lipsia e Leeds United.

Il CT del nazionale canadese ha elogiato Lionel Messi: “Penso che abbiamo avuto un buon piano di gioco e abbiamo eseguito bene molte cose, ma lui è così bravo che continua a fare buone giocate. Penso che i due palloni che ha dato nei due gol siano di livello mondiale”.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.