Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Durante la presentazione della nuova Ferrari per il Mondiale di Formula 1 2024 Charles Leclerc ha risposto ad alcune domande: quella sul futuro compagno di squadra Lewis Hamilton però lo ha infastidito e il monegasco non ha fatto nulla per nasconderlo.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Dopo la breve presentazione della nuova Ferrari SF-24 con cui correrà nel Mondiale di Formula 1 2024 e un primissimo debutto in pista a Fiorano durato giusto due giri, Charles Leclerc ha risposto ad alcune domande che gli venivano poste direttamente dai tifosi collegati in videoconferenza. Il pilota monegasco in questa occasione ha trattato diversi temi dal fresco rinnovo di contratto che lo lega ora alla scuderia di Maranello per molti altri anni alle prime impressioni dopo aver visto e guidato per qualche chilometro la nuova monoposto con cui, insieme al compagno di squadra Carlos Sainz, proverà a lottare con la Red Bull RB20 di Verstappen e Perez per rimpinguare il bottino di vittorie della casa del Cavallino Rampante in F1 nell’imminente campionato, dopo averla provata solo al simulatore. Il 26enne di Monte Carlo però, data la circostanza, non si aspettava di trovarsi di fronte a delle domande sull’arrivo in Ferrari dal 2025 del sette volte campione del mondo Lewis Hamilton e pertanto non è riuscito a nascondere il fastidio nel dover rispondere.

Alla prima domanda sull’argomento ha risposto con una certa tranquillità confermando l’anticipazione data da Fanpage.it riguardo al fatto che prima di firmare l’ultimo prolungamento di contratto con la Ferrari era a conoscenza del fatto che quasi certamente dal 2025 avrebbe avuto come compagno di squadra quello che ad oggi è il pilota più titolato della storia della Formula 1 al pari del leggendario Michael Schumacher: “Ovviamente le discussioni contrattuali non sono cose che si fanno in una notte, quindi ero consapevole della possibilità che Lewis potesse venire in Ferrari. Dunque nel momento in cui ho firmato sì, lo sapevo” ha difatti detto il monegasco mettendo a tacere le voci riguardo ad un suo risentimento nei confronti dei vertici della scuderia di Maranello perché tenuto all’oscuro del futuro arrivo di Hamilton.

Immagine

Molto più infastidito invece nel momento in cui si è trovato a dover rispondere alla domanda “Sei contento del fatto che starai in squadra con Lewis?. Nel rispondere infatti Charles Leclerc ha tagliato corto e chiuso subito l’argomento perché crede che un suo commento a riguardo potrebbe risultare come una mancanza di rispetto nei confronti di quello che ad oggi e per tutto il Mondiale di Formula 1 2024 è il suo compagno di squadra: “Per rispetto a Carlos, non vorrei commentare troppo. Io e Carlos abbiamo passato molti anni belli insieme, lui è stato un grande compagno di squadra e avremo ancora un anno insieme. Lewis è un grandissimo campione, ma desidero non commentare il suo arrivo dato che Carlos è ancora il mio compagno di squadra” ha difatti chiosato il pilota monegasco evidentemente spiazzato dalla domanda postagli dal tifoso.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.