Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Il lander Peregrine, lanciato nello spazio lo scorso 8 dicembre dall’azienda statunitense Astrobotic a bordo del razzo Vulcan, ha smesso di inviare il suo segnale alle 21:50 di giovedì 18 gennaio ora italiana.

L’azienda ha condiviso sulla sua pagina X le ultime immagini inviate dalla navicella prima dell’impatto nell’atmosfera.

Il 9 gennaio i responsabili della missione avevano annunciato che il veicolo spaziale non sarebbe riuscito a compiere l’allunaggio previsto dopo aver avuto una perdita di propellente nelle prime ore del suo viaggio nello spazio.

Peregrine sarebbe stato il primo lander privato a posarsi sulla Luna.

“Il veicolo ha completato il suo rientro controllato sull’oceano Pacifico meridionale alle 22,04 del 18 gennaio. Attendiamo la conferma da parte delle agenzie governative”, scrive Astrobotic, annunciando aggiornamenti nella conferenza stampa congiunta con la NASA delle 19,00 di oggi.

In un’ultima sequenza ripresa dalla Terra, Peregrine è stato avvistato sopra l’Australia mentre accendeva i propulsori nella fase di rientro nell’atmosfera, dove si è probabilmente disintegrato.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.