Storie Web venerdì, Marzo 1
Notiziario

La presidente Bce Christine Lagarde è intervenuta più volte in questi giorni dal forum economico mondiale di Davos, ma senza mai sbilanciarsi sul futuro taglio ai tassi d’interesse. “L’inflazione sta rallentando – ha detto – ma l’economia non è ancora tornata alla normalità”.
Le borse europee sono dunque senza grandi slanci: partite in mattinata in territorio positivo, stanno ora ripiegando. A metà seduta Milano è di poco sotto la parità, così come Francoforte, fa poco meglio Londra (+0,30% circa), mentre Parigi perde oltre due decimi di punto percentuale. Ci si avvia dunque alla chiusura di una settimana borsistica sostanzialmente piatta, in linea con gli scambi da inizio anno. Piazza Affari in una settimana ha perso lo 0,50%, mentre da inizio 2024 registra una variazione negativa dello 0,10%.
Il petrolio è poco mosso, nonostante la crisi dei trasporti navali nel Mar Rosso: il Brent è scambiato a 79 dollari al barile. Il gas invece si avvicina ai 29 euro al megawattora.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.