Storie Web martedì, Aprile 23
Notiziario

Vittoria in rimonta per la Fiorentina sulla Lazio al termine di un match in cui i toscani hanno colpito quattro pali, sbagliato un calcio di rigore e subito il gol dello svantaggio nel recupero del primo tempo: i gol di Kayode e Bonaventura permettono dunque ad Italiano di battere la sfortuna e i capitolini, ora superati anche in classifica.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

La Fiorentina batte 2-1 la Lazio nel posticipo della 26ª giornata della Serie A 2023-2024 e supera in classifica i biancocelesti issandosi in settima posizione. Un successo arrivato in rimonta alla fine di un incontro pazzesco in cui i ragazzi di Italiano hanno colpito quattro pali sbagliando anche un calcio di rigore con Nico Gonzalez in quella che sembrava una serata stregata per i toscani.

Una vittoria arrivata infatti al termine di un match che ha visto la Fiorentina approcciare meglio la gara riuscendo a prendere in mano il pallino del gioco rendendosi spesso pericolosa nell’area biancoceleste. Un primo tempo in cui gli uomini di Vincenzo Italiano hanno messo alle corde la Lazio creando diverse nitide occasioni da gol ma nel quale hanno dovuto fare i conti con un Provedel in grande serata, con un miracoloso salvataggio di Casale e molta sfortuna con tre legni colpiti (due pali colpiti da Nico Gonzalez e una traversa centrata da Belotti). Un primo tempo dominato dunque dai padroni di casa che però si è chiuso con una beffa dato che in pieno recupero, nell’unica vera incursione offensiva degli ospiti, Luis Alberto porta in vantaggio i capitolini facendo calare il gelo al Franchi.

Immagine

La doccia gelata però non affossa la voglia di rimonta della Fiorentina che nella ripresa si presenta in campo con lo stesso piglio della prima frazione riuscendo a trovare subito l’1-1 con il primo gol in serie A del laterale Kayode che sull’incursione del volenteroso Belotti si fa trovare pronto sul secondo palo mandando il pallone in rete con un tiro che anche questa volta sbatte sulla traversa (ma sulla parte inferiore) finendo poi all’interno della porta. La marcatura del giovane terzino sembra aver messo definitivamente fine ad una serata che sembrava maledetta per i toscani, ma così non è dato che sette minuti dopo Belotti si conquista un calcio di rigore mandando sul dischetto Nico Gonzalez che spiazza Provedel ma centra in pieno il palo (il terzo personale in questa serata) con la difesa biancoceleste che può quindi spazzare.

Il Qatar vince la Coppa d’Asia tra le polemiche: 3-1 alla Giordania con tre rigori segnati da Afif

Nemmeno il penalty sbagliato dall’argentino però frena l’impeto della Fiorentina che un minuto dopo completa la rimonta con Jack Bonaventura che sigla il suo settimo gol stagionale in campionato sfruttando una respinta non perfetta di Provedel sulla conclusione dalla distanza di Beltran. Un gol che nel finale i viola hanno difeso strenuamente durante il forcing della Lazio portando così a casa un’importantissima vittoria che consente loro di sorpassare in classifica la formazione di Maurizio Sarri e rinvigorire le speranze di un posto in Europa nella prossima stagione.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.