Storie Web giovedì, Febbraio 29
Notiziario

Sven Goran Eriksson aveva dichiarato che allenare il Liverpool è sempre stato il suo sogno. La tifoseria dei Reds ha effettuato una proposta alla società per realizzare il sogno dello svedese, al quale ha aperto le porte soprattutto Klopp.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

La scorsa settimana Sven Goran Eriksson ha annunciato di avere un cancro terminale al pancreas. L’allenatore svedese è stato inondato da un mare d’affetto. Eriksson è stato un tecnico di altissimo livello ma è soprattutto una persona perbene, un vero signore, in campo e fuori. Ha rilasciato tante interviste, ha ricevuto una serie di videomessaggianche da vecchi amici italiani, e parlando di tantissime cose ha detto anche si essere sempre stato tifoso del Liverpool e che gli sarebbe piaciuto allenarlo. Quelle parole non hanno lasciato indifferenti i Reds, prima i tifosi hanno lanciato una petizione, poi ne ha parlato la bandiera Fowler e ora è arrivato ufficialmente l’invito di Jurgen Klopp, che aspetta lo svedese: “Per me è il benvenuto, quando vuole può sedersi al mio posto nell’ufficio”.

Quando ha rilasciato un’intervista a Sky Sports Uk, purtroppo il tema principale è stato la malattia, c’è stato un momento nel quale si è parlato del Liverpool, che è una passione di famiglia: “Mio padre, che è ancora vivo ed è ancora oggi un tifoso del Liverpool, mi ha trasmesso la passione. Anche io sono tifoso, lo sono sempre stato. Ho sempre desiderato diventare l’allenatore del Liverpool, e questo non accadrà di sicuro, ma rimango comunque un loro tifoso”.

Immagine

Parole che non hanno lasciata indifferente la tifoseria dei Reds che ha subito effettuato una proposta chiedendo alla società di scegliere Eriksson come allenatore della squadre delle Leggende per la partita tra Liverpool e Ajax Legends in programma il prossimo 23 marzo. Comunicazioni ufficiali a riguardo non ce ne sono state, ma di sicuro l’idea piace al club inglese.

Il Genoa ferma anche l’Inter, a Marassi finisce 1-1: Sommer sbaglia e vanifica il gol di Arnautovic

Immagine

La panchina della squadra che è al comando della Premier League appartiene da anni a Jurgen Klopp, che nell’ultima conferenza stampa, ha parlato anche di Eriksson e all’ex c.t. dell’Inghilterra ha mandato un messaggio preciso. Klopp lo ha inviato anche a fare l’allenatore per un giorno del Liverpool: “Ho sentito per la prima volta della sua ammirazione o amore per il Liverpool, o so che è un tifoso da tutta la sua vita. È il benvenuto, se viene qui, può sedersi al mio posto nel mio ufficio e fare il mio lavoro per un giorno se vuole, non c’è problema. Averlo qui e mostrargli tutto e come questo meraviglioso club si è sviluppato nel corso degli anni, penso che sia sicuramente qualcosa che gli diremo. Può venire e passare delle ore meravigliose qui, ne sono sicuro”.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.