Berlusconi e le nuove regine di FI, il patto familiare sancisce la svolta

0
36

Dopo quaranta giorni di silenzio, lontano dalla tv e senza interventi sulle vicende di governo, Silvio Berlusconi fa la sua mossa: via il capogruppo alla Camera Alessandro Cattaneo, cui viene assegnata la carica di vicecoordinatore nazionale, con una promozione che mal cela una rimozione. Al suo posto torna a guidare i deputati di Forza Italia Paolo Barelli. È una mossa che ha un preciso significato: Barelli è un uomo legatissimo al ministro degli Esteri Antonio Tajani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui