Storie Web lunedì, Aprile 22
Notiziario

Dopo aver preso Bellingham e trovato l’accordo con Mbappé, il Real Madrid è pronto alla zampata decisiva anche per Davies: Florentino Perez sta puntando tutti i migliori talenti in Europa per dar vita ai nuovi Galacticos.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Il Real Madrid si candida per fare piazza pulita di talenti per la prossima estate: la ciliegina sulla torta sarà ovviamente Kylian Mbappé, ma i Blancos sono pronti ad accogliere anche Alphonso Davies per rinforzarsi sulle corsie esterne. Il giocatore canadese avrebbe dato la sua parola per il trasferimento alla fine di questa stagione, un segnale importantissimo per la squadra di Carlo Ancelotti, il ritorno dei Galacticos.

Il termine fu utilizzato per la prima volta durante il primo mandato da presidente di Florentino Perez (durato dal 2000 al 2006), quando al Real approdarono tutti i migliori talenti in circolazione: Figo, Zidane, Ronaldo, Beckham e tanti altri si ritrovarono insieme a vestire la stessa maglia, diventando parte di immense operazioni di mercato che resero grande la società in quegli anni. E dopo l’arrivo di Jude Bellingham la scorsa estate questo scenario potrebbe verificarsi ancora una volta.

Immagine

Il primo tassello sarà quello di Mbappé, un profilo seguito con pazienza da almeno due anni. Il suo contratto con il PSG scadrà e il francese ha già trovato il pieno accordo con i Blancos per diventare la loro stella più luminosa e puntare finalmente alla vittoria della Champions League. Ma non sarà l’unico a illuminare il Bernabeu con il suo talento, dato che potrebbe essere seguito proprio da Davies.

Mbappé ha già firmato il contratto con il Real Madrid: tutti i dettagli del ricchissimo accordo

Anche il canadese è tra i giocatori più ricercati sul mercato dalle big: per il Bayern Monaco sarà difficilissimo trattenerlo, soprattutto dopo il suono delle sirene del Real Madrid che sono irresistibili per chiunque. Secondo The Athletic il giocatore ha già trovato l’accordo, ma forse la sua operazione potrebbe seguire la riga dettata da quella di Mbappé.

Immagine

Il contratto di Davies con i bavaresi scadrà nel 2025, ma il Real farà di tutto per portarlo alla sua corte già questa estate, approfittando della voglia del giocatore di terminare l’esperienza in Bundesliga. Se ciò non dovesse accadere gli spagnoli avrebbero già un accordo basato sulla parola valido per il 2025, proprio come successo con Mbappé.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.