Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Il Genoa vince in casa della Salernitana e si avvicina al decimo posto. Dopo un minuto e mezzo la sblocca Martegani, Retegui trova il pari e Gudmundsson, su rigore, completa la rimonta per la squadra di Gilardino.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Il Genoa vince a Salerno e si avvicina al decimo posto. La squadra di Alberto Gilardino ha battuto per 2-1 i campani in rimonta grazie alle reti di Retegui e Guðmundsson.

La gara dello stadio Arechi è partita molto forte con un gol a testa ma è stata tutta la prima frazione di gioco ad essere divertente, con intensità e occasioni da una parte e dall’altra. Meno di un minuto e mezzo per il vantaggio firmato da Martegani, che con un tiro sotto l’incrocio ha portato avanti i granata. Al vantaggio dei padroni di casa ha risposto poco dopo con un’esecuzione simile da Retegui prima del quarto d’ora.

Immagine

Dopo aver trovato la rete dell’1-1, l’attaccante del Genoa ha avuto poco tempo per festeggiare perché dal settore dei tifosi dei padroni di casa sono piovuti oggetti in campo e uno di questi ha colpito Retegui, ma non ci sono state conseguenze per nessuno. Strootman ha sfidato i supporter salernitani raccogliendo e dando un morso ad una barretta piovuta in campo.

La Lazio rimonta 3-1 il Frosinone all’Olimpico: Castellanos non fa rimpiangere Immobile

All’inizio della ripresa l’equilibrio era più evidente, con le squadre più attente e concentrate. Un episodio cambia l’inerzia della sfida: Lovato si allunga per anticipare Retegui ma la colpisce col braccio all’interno dell’area di rigore e per l’arbitro non ci sono dubbi. Dal dischetto, dopo uno scontro dialettico, si è presentato Guðmundsson che ha battuto Ochoa con una conclusione centrale e ha indirizzato la sfida su binari più congeniali al Grifone.

Immagine

Il tabellino di Salernitana-Genoa

RETI: 2′ Martegani, 13′ Retegui, 58′ Guðmundsson.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Pierozzi, Gyomber, Lovato, Bradaric; Basic, Maggiore, Martegani; Candreva, Tchaouna; Simy. All. Inzaghi.

GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco, Bani, Vasquez; Spence, Strootman, Badelj, Malinovskyi, Frendrup; Retegui, Gudmundsson. All. Gilardino.

ARBITRO: Daniele Orsato.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.