Storie Web sabato, Luglio 13
Notiziario

Primi baci rubati dai paparazzi del settimanale “Chi” per Angelica e il fidanzatino Adriano, in vacanza a Taormina. E il “suocero” Fiorello gli insegna a giocare a tennis.

Succede a tutti i figli dei famosi prima o poi. Diventi maggiorenne e i paparazzi ti si piazzano alle spalle, ma pure frontalmente, per strapparti uno scatto senza censure. È successo ad Angelica Fiorello, fresca maggiorenne, pizzicata dai fotografi della redazione di Chi – in edicola da mercoledì 10 luglio – a darsi i primi baci con il fidanzatino Adriano. Tutto in regola: papà Fiorello sa tutto, visto che Adriano è in vacanza a spese sue. La località è la splendida Taormina, lì dove proprio Fiorello è stato qualche giorno fa, ospite di una serata di beneficenza.

Il “suocero” Fiorello insegna il tennis ad Adriano

C’è grande sintonia tra Adriano e il “suocero”. Il servizio di Chi, infatti, mostra come Rosario provi a insegnare i fondamentali del tennis al giovanissimo ragazzo. Ospiti di una struttura di primissimo livello, Fiorello e il fidanzatino di Angelica giocano a tennis ma il “maestro” ha un abbigliamento che delude decisamente: è in infradito! Al gioco, più tardi, si unisce anche Susanna Biondo, la moglie di Rosario. Anche lei scambia un paio di colpi con il maestro in infradito tra larghi sorrisi. Diventa tutto materiale utilissimo per i fotografi.

Fiorello gioca a tennis con il fidanzato di Angelica

Fiorello gioca a tennis con il fidanzato di Angelica

Fiorello e Angelica sono molto uniti

Le immagini del ballo di Angelica e Rosario Fiorello sono ancora vive negli occhi degli italiani. Fotografie che raccontano di un’emozione che tutti i padri e tutte le figlie, prima o poi, si ritrovano a provare. Un rapporto quasi simbiotico, il loro, che è sfociato già diverse volte in esibizioni televisive. A Viva Rai2!, infatti, lei è stata ospite nella giornata della festa del papà per fargli una sorpresa e cantare insieme a lui: La prima cosa bella che ho avuto dalla vita sei tu“, dal brano La prima cosa bella di Nicola Di Bari. Anche in quel caso, il mattatore 64enne non è riuscito a trattenere le lacrime dall’emozione.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.