Storie Web giovedì, Febbraio 29
Notiziario

Cristiano Giuntoli conferma pubblicamente di voler puntare ancora su Allegri alla Juventus per il futuro. Il ds bianconero annuncia le mosse future: “Vogliamo proseguire con lui e a fine anno avremo l’occasione di parlarne”.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

La sconfitta della Juventus a Milano contro l’Inter sembrava potesse rompere l’armonia che si era creata all’interno dello spogliatoio bianconero da inizio stagione. E invece nonostante il ko la Vecchia Signora fa sapere di essere pronta a ripartire dal suo condottiero: Massimiliano Allegri. Una volontà palesata dalla società nella persona di Cristiano Giuntoli, ds della Juventus che alla vigilia della partita interna contro l’Udinese ai microfoni di Sky Sport ha sottolineato l’importanza di avere un allenatore come il livornese anche per il futuro.

Un attestato di stima importante per Allegri che lo scorso anno tra mille problemi è riuscito comunque a concludere con dignità la stagione della Juventus chiudendo al terzo posto virtuale in classifica prima della penalizzazione. Giuntoli ha elogiato l’operato di Allegri e ha anticipato le mosse: “Siamo felicissimi di lavorare con Allegri, ha dimostrato in passato di essere un grandissimo allenatore, stanno facendo cose straordinarie”. E ha poi specificato: “Abbiamo la volontà di proseguire con lui”.

Il Ds Cristiano Giuntoli conferma la fiducia ad Allegri anche per il futuro.

Il Ds Cristiano Giuntoli conferma la fiducia ad Allegri anche per il futuro.

Giuntoli fa subito una premessa. In vista del mercato della prossima stagione il dirigente ha sottolineato: “Se faremo le coppe saremo molto contenti e probabilmente aumenteremo il numero dei calciatori perché abbiamo deciso quest’anno di avere una rosa ristretta – ha detto Giuntoli – Sicuramente prenderemo dei calciatori di qualità. Ma in questo momento non possiamo fare altri progetti se non quello di pensare a stasera e pensare al nostro obiettivo di quest’anno. Poi il prossimo anno vedremo”.

Inter-Juventus, Allegri se la gode: “Un premio sfidarli da secondi, ma l’obiettivo non è lo scudetto”

Nessuna previsione futura ma solo tanta concentrazione sul presente: “Puntare allo scudetto nel 2024/25? Ci sono da mettere a posto un po’ di cose, vediamo strada facendo quello che sarà il nostro obiettivo – ha aggiunto ancora Giuntoli – In questo momento dobbiamo pensare al presente, che ci darà certezze per il futuro. In questo momento dobbiamo fare un passettino per volta e ora è quello contro l’Udinese”. E la chiosa su Allegri: “Vogliamo proseguire con lui e a fine anno avremo l’occasione di parlarne ed eventualmente programmare il futuro”.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.