Storie Web venerdì, Febbraio 23
Notiziario

L’incidente martedì pomeriggio nella zona di Coverciano. La vittima è Damiano Vignoli. Era andato a fare delle commissioni alle Poste con la moglie la figlia e stava rincasando quando è stato travolto da un 90enne alla guida di un’Audi, in possesso di regolare patente.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it

Immagine di repertorio

Un uomo di 80 anni, Damiano Vignoli, è stato travolto da un’auto nel pomeriggio di martedì mentre camminava con la moglie e la figlia a Firenze. Alla guida dell’auto che ha ucciso l’anziano c’era un uomo di 90 anni.

Il tragico avvenimento ieri pomeriggio, 18 gennaio, intorno alle 18.30 in via del Mezzetta, nella zona di Coverciano: i tre erano andati a fare delle commissioni alle Poste e stavano rincasando nell’abitazione dei due coniugi anziani, in via della Torricella, quando un’Audi diretta verso Campo di Marte ha centrato in pieno l’80enne fuori dalle strisce pedonali, sotto gli occhi di moglie e figlia che non sarebbero riuscite nemmeno a dare l’allarme.

A chiamare il 118 sono state altre persone che hanno assistito all’incidente. Pochi minuti dopo, sul posto, è arrivata un’ambulanza della Fratellanza Militare di Firenze ma i medici, che hanno provato in tutti i modi a rianimare l’uomo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Interviene per sedare una lite in piazza la notte di Capodanno: accoltellato un turista a Firenze

Vignoli, stando a quanto raccontato dai giornali locali, ex poligrafo, aveva qualche problema di deambulazione e si aiutava con un bastone: forse anche per questo non è riuscito a schivare la macchina che arrivava dalla sua sinistra e procedeva a velocità sostenuta.

La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia municipale. Il 90enne alla guida dell’auto — la cui patente era in regola – è risultato negativo al test dell’alcol, escludendo così l’influenza dell’alcol come causa dell’incidente. Ora indagato per omicidio stradale, secondo le prime ricostruzioni, non è riuscito a frenare in tempo alla vista del pedone.

La salma dell’80enne è stata trasportata a Medicina legale dove nelle prossime ore — su disposizione della magistratura — sarà effettuato l’esame autoptico.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.