Storie Web venerdì, Febbraio 23
Notiziario

Dramma a Portland nell’Oregon: devono entrare in azione le squadre speciali della polizia per arrestare l’ex wrestler della WWF Billy Jack Haynes, barricatosi in casa dopo una sparatoria. È accusato di aver ucciso la moglie.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it

Quando i riflettori si spengono, a volte è difficile ritrovarsi a fare i conti con la vita di tutti i giorni: Billy Jack Haynes è stato un wrestler americano che ha vissuto momenti di grande fama, entrando nelle case di milioni di appassionati quando la WWF – antesignana della WWE – viveva la sua grande esplosione negli anni 80: Haynes era tra le stelle che salirono sul ring nell’edizione leggendaria di WrestleMania III, quella in cui Hulk Hogan batté André the Giant. Era il 1987 e il wrestler era nel pieno della carriera a 34 anni. Oggi, che di anni ne ha 70, torna in prima pagina per tutt’altro motivo: è accusato di aver ammazzato la moglie. Dopo due ore di assedio della polizia fuori casa sua, dove si era barricato, Haynes è stato arrestato ed ora affronterà qualcosa che non è finzione scritta su un copione, ma drammatica realtà.

Billy Jack Haynes all'apice della sua carriera nella WWF negli anni '80

Billy Jack Haynes all’apice della sua carriera nella WWF negli anni ’80

Haynes – che al culmine della sua carriera era in faida con nomi di primo piano della WWF come  Randy Savage e ha combattuto anche con Ric Flair – è stato arrestato giovedì scorso per aver presumibilmente sparato a sua moglie nella loro casa in Oregon. La polizia ha risposto alle segnalazioni di spari in un quartiere di Portland intorno alle 10 del mattino dell’8 febbraio e ha trovato Haynes che si rifiutava di uscire dalla propria abitazione. Con l’aiuto delle squadre speciali, l’ex wrestler è stato preso in custodia senza incidenti dopo una situazione di stallo di due ore.

Un'immagine recente dell'ex wrestler americano

Un’immagine recente dell’ex wrestler americano

Una volta entrata in casa, la polizia ha fatto la terribile scoperta: la moglie di Haynes, l’85 enne Janette Becraft, giaceva morta, assassinata. “Haynes è in custodia di polizia presso un ospedale locale mentre è in cura per una condizione medica non correlata all’omicidio o al suo contatto con le forze dell’ordine – ha detto la polizia dopo l’arresto – Una volta che sarà dimesso dall’ospedale, il che potrebbe avvenire tra qualche giorno, si prevede che verrà messo in prigione“.

L’ex capitano del Celta Vigo accusato di abusi sessuali: molestò la mascotte femminile della squadra

Janette Becraft, 85 anni, la moglie di Haynes trovata morta nella loro abitazione

Janette Becraft, 85 anni, la moglie di Haynes trovata morta nella loro abitazione

Non si sa ancora nulla di possibili motivazioni del presunto gesto di Haynes: le testimonianze sulla coppia descrivono una situazione serena, senza alcuna ombra visibile. Ritiratosi nel 1995, il wrestler era una presenza molto conosciuta nel suo quartiere, intrattenendo tutti con le storie mitiche della sua carriera di parecchi decenni prima. Polvere di stelle spazzata via dal clangore di una cella che si chiude.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.