Storie Web martedì, Luglio 16
Notiziario

Si chiamava Denise Marchi, la donna di 51 anni che è morta dopo essere precipitata in un fosso mentre andava nel suo orto.

(foto di repertorio)

Nella giornata di ieri, giovedì 20 giugno, è morta Denise Marchi. La donna di 51 anni era originaria di Valsolda, un comune che si trova in provincia di Como. Stando a quanto ricostruito fino a questo momento, era uscita dalla sua abitazione e si era recata nel suo orto. A un certo punto è caduta in fondo a un fossato. Intorno alle 14 del pomeriggio, gli anziani genitori hanno lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti i medici e i paramedici del 118 e le forze dell’ordine.

La 51enne infatti si stava recando nell’orticello di famiglia che si trova poco distante dalla chiesetta di San Bartolomeo. I genitori non l’hanno più vista rientrare e hanno chiamato le forze dell’ordine. I soccorritori hanno svolto lo stesso percorso che aveva effettuato la donna. L’hanno poi trovata proprio in fondo a un fossato.

La centrale operativa dell’Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu) ha inviato gli operatori sanitari del 118. Hanno trovato la donna priva di conoscenza e con diversi traumi e ferite: avrebbe fatto una caduta da circa tre metri di altezza. Gli operatori sanitari l’hanno trasferita in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza dove è stata ricoverata e tenuta sotto osservazione. Purtroppo è morta nel corso della notte. Per il momento non è ancora stata fissata una data per i funerali.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.