Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Elisabetta Gregoraci si racconta in un’intervista al settimanale Gente, in cui parla del suo rapporto con il figlio Nathan, con l’ex Flavio Briatore e anche del suo compagno Giulio Fratini. La showgirl, poi, parla anche del nuovo progetto che la vedrà di nuovo alla conduzione in tv.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it

In un’intervista rilasciata al settimanale Gente, Elisabetta Gregoraci si è raccontata a tutto tondo, parlando dell’inizio di Mad in Italy, che la vedrà nuovamente come conduttrice, ma anche del suo privato che a fatica sta cercando di proteggere dalla sovraesposizione. Soprattutto ha capito quanto sia necessario fermarsi: “La vita è fatta di attimi, che la felicità è il picco ma è la tranquillità ciò che conta e che solo con l’impegno si ottengono risultati. In ogni ambito. Io sono una che va a mille, amo darmi da fare e ci sono sempre per le persone alle quali voglio bene. E non dimentico mai di essere fortunata”. 

Il nuovo programma in tv

La sua carriera da showgirl è ormai più che consolidata, ed ecco che Elisabetta Gregoraci torna a condurre un programma che per lei è stato formativo, come Made in Sud, ma in una nuova versione: “Dopo tanti anni di Made in Sud ora conduco Mad in Italy, ossia “pazza Italia” perché coinvolgiamo comici di tutto il Paese e ci lasceremo travolgere dalla loro verve pazzerella e imprevedibile”. La conduttrice ha parlato nell’intervista del raggiungimento di una tranquillità, quella serenità che le viene anche dalla fede:

Ringrazio la Madonna e prego per la salute delle famiglia. Questa devozione la devo a mia mamma Melina che, con le nonne, mi ha trasmesso il valore della fede e io faccio lo stesso con mio figlio Nathan Falco: insieme preghiamo ogni sera

Il rapporto con Nathan Falco e Flavio Briatore

Donna di spettacolo sì, ma anche madre e il suo rapporto con Nathan Falco, ormai 14enne, è quello di qualsiasi mamma con un figlio adolescente nel pieno della sua fase un po’ ribelle e anche esplorativa. Con lui, però, riesce ad avere un dialogo quanto più aperto è possibile:

Lutto per Elisabetta Gregoraci, morta la nonna a 102 anni: “Il mio cuore è pieno di dolore e tristezza”

A volte è un po’ chiuso e un po’ scontroso. Sia con me e sia con Flavio, suo padre, ha complicità, confronto e dialogo. Cerco di essere una mamma amica, gli insegno il rispetto verso gli altri e l’amore per ciò che fa, studi in primis. Anche mia madre era così con me: tendere a lei me la fa sentire vicina. Con Nathan parliamo senza tabù di scuola, sport, ma anche di sesso e di ragazze. Sinceramente è buffo: a volte dice che non capisco le dinamiche, che sono una vecchietta…

Nonostante la separazione, ormai sei anni fa, il suo vecchio nucleo familiare non è poi così cambiato: “Flavio è un pilastro della mia vita come io lo sono per lui” ammette Gregoraci che, poi, aggiunge: “Forse può sembrare un legame anomalo, ma penso sia giusto così quando si condivide un progetto importante. Nathan ci vede insieme, l’uno al fianco dell’altra nelle cose fondamentali, ci vive nella quotidianità e questo gli dà serenità”. 

Il legame con Giulio Fratini

Fonte Instagram

Fonte Instagram

Nella sua vita, però, da qualche tempo c’è una persona, Giulio Fratini, che è riuscita a darle la tranquillità di viversi una storia senza pressioni: “Sono diventata più riservata e cauta, preferisco vivere giorno dopo giorno piuttosto che sbandierare i sentimenti. Giulio mi fa stare bene, abbiamo un bell’equilibrio e rispetta la mia vita, i miei spazi, la mia famiglia. E questo per me è un valore imprescindibile”. 

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.