Storie Web giovedì, Febbraio 29
Notiziario

Sono morti Luis Vasquez, la mente dietro al progetto The Soft Moon e il produttore techno Silent Servant. I due, stando a quanto scrive The Quietus sarebbero morti in un incidente in cui un’altra vittima sarebbe la compagna di Servant.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it

Silent Servant e Luis Vasquez aka Soft Moon

Il musicista e produttore americano Luis Vasquez, noto soprattutto per il suo progetto darkwave The Soft Moon e il produttore techno Silent Servant sono morti, probabilmente a seguito di un incidente mentre erano assieme e con loro c’era anche la compagna del Dj, come scrive The Quietus. La nota postata sui social network di Vasquez recita: “È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa del nostro caro amico Luis Vasquez. I nostri cuori e pensieri sono con la sua famiglia, i suoi amici e la sua famiglia musicale allargata. Chiediamo di rispettare la loro privacy durante questo momento difficile… Se avete un ricordo di Luis, non importa se eravate un suo caro amico o meno, sentitevi liberi di condividerlo. Questa è una perdita enorme e i nostri cuori sono a pezzi”.

La conferma della morte di Silent Servant, invece, è stata data con una mail dal suo management Triangle Agency a Resident Advisor, pur non specificando quali siano state le cause della scomparsa. È stata la rivista musicale The Quietus, invece, a scrivere che Vasquez potrebbe essere morto a seguito di un incidente “in cui hanno perso la vita anche il DJ e produttore techno Silent Servant, AKA John Juan Mendez, e la sua compagna, Simone Ling”. Muoiono così due figure importanti dei loro campi musicali: Vasquez, dopo un inizio in gruppi punk rock vira verso la darkwave e pubblica l’album di debutto omonimo dei Soft Moon alla fine del 2010 da Captured Tracks.

Chi è The Soft Moon

Nel 2012 arriva Zeros, descritto come un lavoro concettuale apocalittico, che esce prima del trasferimento del musicista in Italia, a Venezia, dove nasce “Deeper” che esce nel 2014. nella biografia del musicista si legge che “mentre gli album precedenti erano principalmente dischi strumentali, in cui la voce di Vasquez era diffusa nella musica come un altro strumento, Deeper ha segnato l’inizio di una nuova direzione musicale in cui voce e testi sono diventati qualcosa di più di una semplice presenza”. Il 2018 è la volta della pubblicazione di “Criminal” quarto album del musicista mentre il suo ultimo lavoro pubblicato è stato “Exister” nel 2022. Tra i primi a piangere la scomparsa del musicista c’è Trentemoeller che ha scritto: “Sono così triste per questa notizia!!! Grazie Luis per la tua musica e la tua grande ispirazione. Questo non è giusto…, non ha senso… sono davvero senza parole”.

Billie Eilish vince il Golden Globe 2024 e aiuta Barbie in una serata difficile

Chi è Silent Servant

Nato in America Centrale e cresciuto a Los Angeles, Silent Servant, invece, è una vera e propria leggenda della techno. Il DJ e produttore di Los Angeles, il cui vero nome era John Juan Mendez, era noto per il suo lavoro come parte del collettivo Sandwell District almeno dal 2002 al 2011 quando assieme a Regis e James Ruskin, fondò l’etichetta Jealous God: “Con la sua estetica altamente concettuale e la sua incessante dedizione alla sperimentazione, Jealous God è un portabandiera dell’avanguardia elettronica contemporanea e un fedele alleato di tutti gli sperimentali mutanti.” si legge sul suo sito.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.