Storie Web venerdì, Febbraio 23
Notiziario

Valdis Dombrovskis riprende l’Italia sui conti. «Il budget italiano non sembra essere in linea con le raccomandazioni del Consiglio Ue. Abbiamo chiesto di rimettere in linea» i conti pubblici «con le nostre raccomandazioni», ha detto il vicepresidente della Commissione in un’intervista televisiva di venerdì mattina, auspicando anche «passi avanti di Roma sul Mes». Per l’Ufficio parlamentare di bilancio l’Italia «non è pienamente in linea» con l’Ue, sostanzialmente a causa del Superbonus.

Poi più tardi, nella serata di venerdì 19 gennaio, Bruxelles ci mette una pezza: «La posizione della Commissione sul bilancio italiano resta invariata. Si è trattato di un errore di traduzione durante un’intervista tv, in cui al vice presidente Valdis Dombrovskis è stata posta una domanda specifica sul piano di bilancio italiano per il 2024. L’argomento non è stato sollevato in modo proattivo dal vice presidente», sottolinea un portavoce della Commissione Ue. «Dombrovskis ha ribadito il parere della Commissione del 21 novembre, in cui si afferma che il Dbp non è pienamente in linea con la raccomandazione del Consiglio del 14 luglio 2023».

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.