Storie Web sabato, Luglio 13
Notiziario

Marco Castoldi, in arte Morgan, è a processo per stalking e diffamazione. A denunciarlo è stata l’ex fidanzata Angelica Schiatti, la quale ha presentato querela nel 2020. Dalle carte del processo si evince infatti che l’uomo non ha soltanto insultato e minacciato: la cantante Schiatti è infatti stata vittima di revenge porn.

Marco Castoldi, in arte Morgan, è a processo per stalking e diffamazione. A denunciarlo è stata l’ex fidanzata Angelica Schiatti, la quale ha presentato querela nel 2020. L’udienza preliminare è stata celebrata soltanto il 10 ottobre 2023. La prossima invece si svolgerà il 13 settembre 2024. Nella giornata di oggi, mercoledì 10 luglio 2024, la giornalista Selvaggia Lucarelli ha ripercorso l’intera vicenda sul giornale Il Fatto Quotidiano. Dalle carte del processo si evince infatti che l’uomo non ha soltanto insultato e minacciato: la cantante Schiatti è infatti stata vittima di revenge porn. Quanto scoperto dagli inquirenti ha evidenziato un quadro molto più preoccupante e inquietante.

La relazione tra Morgan e Angelica Schiatti

I due si sono conosciuti nel 2014 e hanno avuto una breve frequentazione. Nel 2019 si sono incontrati nuovamente e hanno iniziato una relazione che è stata chiusa dopo tre mesi. Nel 2020 Schiatti lo ha denunciato e ha ottenuto l’attivazione del codice rosso. Ha continuato a inviarle messaggi. L’avrebbe poi minacciata di pubblicare video erotici: “E adesso per la gioia di tutti i segaioli del mondo vi sparo una tripletta di video porno di A. che vi mettono a posto per qualche anno“, ha infatti scritto in una chat di gruppo chiamata “InArteMorgan“.

L’uomo avrebbe inviato una foto della ex nuda. Un membro del gruppo gli ha fatto notare che potrebbe essere un reato, ma il cantante non ha mostrato molta preoccupazione. E anzi, ha sottolineato: “Non posso condividere con qualcuno un po’ di santa troiagg***, di una tr*** che ha fatto la tr*** perché è tr**** e sa fare solo la tr***?“.

Si presenta fuori dalla casa della ex con la pistola d’ordinanza: condannato ex comandante della polizia locale

Le minacce e gli insulti

Le minacce non sembrerebbero essere cessate. L’uomo ha prima contattato la madre della donna, accusandola di averla manipolata e poi alcune amiche di lei. Nel frattempo Schiatti ha iniziato una relazione con il cantante Calcutta. Nel 2021 Morgan avrebbe quindi assoldato due ragazzi per pedinare la nuova coppia: avrebbero anche mandato una foto dell’abitazione.

Morgan avrebbe poi contattato su Telegram proprio Calcutta, minacciandolo: “Ehi piccola merdina secca. Quando il tuo piccolo cazzo non verrà più succhiato dalla mia donna te lo metterà in culo quello di un negro gigante“. Ha poi affittato una casa a pochi metri di distanza dall’abitazione dell’ex. Nonostante questo, non è mai stato emesso un divieto di avvicinamento.

Nonostante la denuncia sia stata presentata nel 2020, l’anno successivo gli avvocati di Morgan hanno ottenuto lo spostamento per competenza territoriale del processo da Monza a Lecco. Adesso si attende l’udienza del 13 settembre. Sembrerebbe che i legali del cantautore stiano cercando un accordo con la difesa dell’ex.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.