Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Immagine di repertorio

Una coppia è stata aggredita mentre faceva la spesa al supermercato Il Gigante di Daverio, in provincia di Varese, lo scorso sabato 13 gennaio. Quanto accaduto è stato denunciato ai carabinieri della Stazione di Azzate da una 41enne che ha raccontato di essere stata picchiata e insultata con frasi anche razziste insieme al marito 45enne da una cliente in fila dietro di loro alle casse automatiche.

Il diverbio alle casse automatiche

Secondo quanto raccontato dalla 41enne, cittadina italiana, ai carabinieri della Compagnia di Varese la donna si trovava al supermercato di viale dell’Industria a Daverio per fare la spesa come al solito. Erano circa le 18:30 del 13 gennaio e con lei c’era suo marito, un 45enne di origini cubane.

La coppia stava passando alcuni prodotti alle casse self del supermercato quando una donna che li seguiva in fila, insieme a un uomo e una bambina piccola, gli avrebbe fatto notare che solo chi ha 20 prodotti può usare quella cassa. La 41enne, a quel punto, ha chiesto alla signora di mostrarle dove fosse scritta questa regola “con tono conciliante”.

Fa la spesa in macelleria e perde il figlio di 7 anni: la madre è stata segnalata in Procura

“Nessuno ci ha aiutati”

A quel punto, però, la signora avrebbe aggredito i due con graffi e pugni, oltre che offese anche a sfondo razziale: “N***o di merda, torna al tuo Paese“. La 41enne ha ricevuto un pugno in faccia che le ha rotto gli occhiali, mentre suo marito un calcio ai testicoli e diversi sputi. I due non hanno reagito e la signora se n’è andata dal supermercato: “Nessuno ci ha aiutati”, ha raccontato la 41enne.

Contattato da Varesenews, il responsabile del punto vendita di Daverio ha ricordato di aver subito avvertito il 112 e “consigliato ai due clienti di recarsi subito al pronto soccorso per farsi refertare le ferite”. Sul caso stanno indagando i carabinieri con l’ipotesi di reato di lesioni, alla quale potrebbe aggiungersi l’aggravante dell’odio razziale.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.