Storie Web mercoledì, Febbraio 28
Notiziario

Simon Innerbichler è morto in un incidente all’ospedale di Bolzano lo scorso lunedì 15 gennaio. Il 19enne è rimasto coinvolto in un incidente con una Porsche con a bordo tre bresciani. Insieme a lui c’era la sua fidanzata, alla guida della loro Fiat 500.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it

Simon Innerbichler (foto da Stol)

Si chiamava Simon Innerbichler il 19enne di San Giovanni in Valle Aurina deceduto in un incidente stradale lo scorso lunedì mattina, 15 gennaio, lungo la statale 49 della Pusteria a Naz Sciaves (in provincia di Bolzano). Per cause ancora non chiare, la Fiat 500 sulla quale si trovava si è schiantata contro una Porsche Macan con a bordo tre bresciani. Innerbichler è deceduto poco dopo l’impatto, mentre la sua fidanzata alla guida dell’utilitaria ha riportato ferite considerate non gravi.

La dinamica dell’incidente

Stando a quanto ricostruito finora, la Porsche con a bordo i tre bresciani stava procedendo dalla direzione opposta rispetto alla Fiat 500 che, al contrario, si stava dirigendo verso l’ingresso dell’autostrada. L’impatto tra le due vetture è stato frontale-laterale e molto violento.

Una volta estratto dalle lamiere, le condizioni di Innerbichler sono apparse subito gravissime ed è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Bolzano dove è deceduto poche ore più tardi. Il 19enne abitava con la sua famiglia a San Giovanni, frazione di Val Aurina di Bolzano, e avrebbe compiuto gli anni il prossimo maggio.

Chi era Mirko Olcelli, lo scialpinista 18enne morto in un incidente stradale a Valfurva

Le condizioni della fidanzata di Innerbichler

La fidanzata di Innerbichler, invece, ha riportato ferite di media entità e non è considerata in pericolo di vita. I tre bresciani a bordo della Porsche, invece, sono stati trasportati all’ospedale di Bressanone.

I carabinieri, arrivati sul luogo dell’incidente insieme ai vigili del fuoco volontari dell’Alto Adige e di Rio Pusteria e i sanitari della Croce Bianca, dovranno terminare gli accertamenti e individuare eventuali responsabilità.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.