Storie Web domenica, Aprile 21
Notiziario

A C’è posta per te Maria De Filippi cerca di risanare la complessa frattura tra Tiziana e sua figlia Francesca e Pompeo, il compagno che le ha fatto conoscere e con cui ha avuto una lite da cui è nata una rottura dei rapporti che ha portato ad una completa chiusura della coppia nei suoi confronti, al punto da non farle mai vedere la nipote appena nata.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it

A C’è Posta per te la storia di Tiziana, che non parla con la figlia Francesca da quasi due anni. Anni prima Tiziana ha conosciuto Pompeo e ha preso la sua storia a cuore, gli fa trovare lavoro dove lavora lei, ci si affeziona, gli fa conoscere anche la figlia Francesca e tra i due nasce un amore, tanto che lei accoglie Pompeo in casa come un figlio, accettando che i due stiano insieme, fino a una gravidanza di Francesca che lei accetta con favore. Dopo alcuni mesi il marito, da cui è separata, le telefona dicendo che Francesca e Pompeo hanno avuto un incidente. Lei va fuori di sé, telefona a Pompeo aggredendolo verbalmente e dicendogli che se sua figlia, incinta, avrà dei problemi, la colpa è sua.

Va in ospedale, tutto si rasserena e lei dimentica quella frase detta a Pompeo. Da quel momento quando Francesca va a trovarla a casa Pompeo non sale e non le rivolge la parola. I rapporti con la figlia diventano più complicati, fino a quando, dopo alcuni mesi, nasce la nipote che lei non riesce mai a vedere. La situazione si complica, fino a quando Francesca non decide di rompere i ponti con la madre, al punto da non volerla vedere quando partorisce. Il motivo, per Tiziana, è proprio Pompeo che la accusa di avergli fatto un torto. Tiziana chiama quindi la coppia per ricucire lo strappo.

Le parole di Tiziana

Francesca e Pompeo accettano l’invito e di ascoltare Tiziana che, in lacrime, si rivolge alla figlia: “Ciao Francesca, mi manchi tanto, mi manca tutto di te. Se ho sbagliato in qualche maniera me ne dispiaccio. Ho una nipotina che non conosco neanche avrei tanto voluto fare la nonna. Mi manca quando tu mi chiamavi, mi mancano le tue risate. Scusa se forse ho sbagliato in qualcosa, però tu sai che io e te eravamo una cosa sola”. Quindi si rivolge a Pompeo: “Quando ti ho conosciuto ho pensato subito fossi un bravo ragazzo, ti ho accolto in casa come un figlio, ti facevo da mangiare e ti ho lavato il bucato. Ti ho fatto conoscere io Francesca. Poi avete fatto un incidente e so che ho dato la colpa a te, ma io in quel momento pensavo a mia figlia e la sua salute. Penso di non meritare tutto questo. Il mio Andrea piange tutti i giorni perché vuole vedere sua sorella e io a volte non so cosa dire.

C’è Posta per te, Martina vuole rivedere il padre, lui: “Non voglio litigare con mia moglie”

La reazione di Francesca e Pompeo

De Filippi spiega la situazione spiegando che dal 2022 non hanno più rapporti, le spiega che la madre pensa tutto nasca da responsabilità di Pompeo. “Ero più io che facevo da mamma a lei che il contrario. Pompeo sostiene: “Lei tutt’ora no ha capito le sue mancanze. Con me sbaglia quando fa soffrire i figli e in particolare lei. Se da madre non ti comporti bene con i tuoi figli”. Sostiene che la donna abbia avuto forti mancanze nei confronti della figlia. “Se mi avessi voluto bene – dice Francesca – avresti fatto di tutto per venire da me. Quando avevo bisogno di te, tu non ci sei stata. Ero io che dovevo aiutare te e non tu me. Ti ho fatto anche da scudo più di una volta e non me ne pento, ma dal momento in cui tu non ci sei, io cosa dovrei fare?”.  “Non le ho detto che Pompeo era offeso con lei per proteggerla”, aggiunge Francesca in lacrime. Tiziana vuole quindi chiarire a Pompeo: “Io penso di non essermi comportata male con te, ma se c’è bisogno di chiederti scusa io lo faccio”.  “Non voglio avere niente a che fare con lei perché non merita”, aggiunge Pompeo.

Francesca si rifiuta di aprire la busta: “Non posso cancellare il passato”

La situazione, che parrebbe di facile risoluzione, vede comunque Francesca opporsi a qualsiasi apertura nei confronti della madre, non prendendo in considerazione l’idea di aprire la busta: “Voglio semplicemente fare la mamma. Non so se tra un anno o due cambierà qualcosa, ma io ora desidero questo”. Pompeo aggiunge: “Il problema non è Francesca, il fatto è che anche se lei oggi ci chiede scusa, domani sarà come ieri […] Ci siamo allontanati da lei per stare tranquilli noi e far stare tranquilla nostra figlia”. Per Francesca il problema più grosso è l’ombra del padre, con cui non ha mai avuto buoni rapporti e che tante sofferenze ha causato alla madre e quindi a lei: “Quando arriva mia madre, arriva subito dopo lui”. Quindi si rifiuta di aprire la busta: “Non posso cancellare il passato, è comunque mi madre ma certe cose restano”.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.