Storie Web venerdì, Febbraio 23
Notiziario

Per l’86% degli americani, Joe Biden è troppo anziano per un secondo mandato: con una percentuale altissima, “bulgara”, si suona l’allarme, per l’ennesima volta, in casa democratica. Il dato emerge dall’ultimo sondaggio, di Abc-Ipsos, sull’età dei candidati alla Casa Bianca. Secondo questa rilevazione, tuttavia, il 62% degli americani pensa che anche Donald Trump sia troppo anziano per essere presidente.

In vista del voto di novembre, quando si dovrebbe replicare la sfida del 2020 tra l’ex vice di Barack Obama e il magnate newyorkese plurinquisito, continuano a succedersi ricerche, ispezioni e analisi sul “tema dei temi”; illustrando, in percentuali, le tendenze dell’elettorato statunitense circa l’appuntamento elettorale più importante dell’anno, da cui oltretutto dipenderanno gli sviluppi successivi delle tante questioni ancora aperte sullo scacchiere internazionale, dall’Ucraina al Medio Oriente, al rapporto con la Cina.

 

Anche in economia, Trump batte Biden di 11 punti

A proposito di tendenze elettorali, emerge da un altro sondaggio che gli americani si fidano di più di Donald Trump che di Joe Biden nella gestione dell’economia. Secondo una rilevazione del Financial Times e della Ross School of Business della Michigan University, il 42% degli elettori ritiene che Trump sarebbe meglio per l’economia americana a fronte di un 31% che si schiera con il presidente in carica.

Si tratta di un nuovo colpo, e non sono stati pochi ultimamente, alla campagna dell’inquilino della Casa Bianca, dopo una settimana nera per lui, a causa del rapporto del procuratore speciale Robert Hur sulle carte segrete. “Il messaggio di Biden sul buono stato di salute dell’economia non ha convinto molti” afferma Erik Gordon, professore della Ross School of Business, sottolineando che il sondaggio rivela come un elettore sue tre ritiene che le politiche del presidente abbiano danneggiato l’economia.

 

Non è la prima volta che Biden non raccoglie il gradimento della popolazione per la sua età

Già a novembre scorso era emerso da diverse rilevazioni demoscopiche che il Commander in Chief fosse troppo “vecchio”, al di là dei dubbi sulla sua lucidità e sulle tante gaffes di cui si è reso protagonista. Il presidente, allora, era scivolato al 40% nel livello di gradimento, il più basso della presidenza: un tonfo che ha reso ancora più amaro il suo compleanno, festeggiato il 20 novembre, quello degli 81 anni.

La ricandidatura “nelle sue condizioni” è un atto di “profondo egoismo”, aveva affermato il board editoriale del Wall Street Journal, che aveva invitato lo staff del presidente a “mettere il Paese prima” di tutto: “Se la realtà è che il boss è troppo anziano per un altro mandato e rifiuta di sentirselo dire, allora è una mossa onorevole dimettersi e smetterla di coprirlo” aveva commentato il board, rivolgendosi allo staff presidenziale e ai più stretti collaboratori dell’inquilino di Pennsylvania Avenue. I sondaggi dell’ultimo anno, inoltre, indicano che la maggior parte degli elettori dem preferirebbe un altro candidato, più giovane e dinamico.

Alla vigilia dell’ultimo compleanno di Biden, un sondaggio Yahoo News/YouGov mostrava come il 60% non lo considerasse idoneo ad un altro mandato a causa della sua età. Fin dall’estate scorsa, il problema degli anni si è riflettuto anche negli elettori più giovani e giovanissimi: in Biden, essi non vedono qualcuno in grado di rappresentarli e farsi carico delle loro battaglie per il futuro. Nel presidente vedono una vecchia generazione al potere, che riesce a interpretare il mondo solo sotto la lente del passato, soffocando i nuovi leader.

Ma non sono solo i giovani a non essere convinti da Biden per la sua età: un sondaggio di Nbc dello scorso luglio indicava che il 68% degli elettori – in generale, a prescindere dagli anni – fosse preoccupato per il suo stato di salute, con una quota del 55% che si dichiarava molto preoccupata. Timori che si riflettono anche sulla raccolta fondi, con i finanziatori democratici scettici a impegnarsi nei confronti del presidente più anziano della storia americana: Biden ha 81 anni e, alla fine di una suo ipotetico secondo mandato, ne avrebbe 86.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.