Storie Web martedì, Luglio 16
Notiziario

Bianca Censori ha sfoggiato il suo look più estremo di tutti: si è vestita di nastro adesivo. Potrebbe essere una frecciatina a Kim Kardashian.

Bianca Censori e Gadir Rajab, Instagram @fatalbert69

Bianca Censori di outfit audaci se ne intende, ma forse ora ha sfoggiato il suo look più estremo di tutti. In questi mesi ha dimostrato di saper catalizzare su di sé l’attenzione, con nude look che non passano mai inosservati e che suscitano sempre non poche polemiche. Non poteva essere altrimenti anche alla festa di compleanno dell’amico Gadir Rajab, dove non si è affatto smentita, anzi, ha alzato ancora di più l’asticella della peovocazione.

Bianca Censori sempre più audace

Bianca Censori e Kanye West amano stare al centro dell’attenzione: vogliono che si parli di loro, che i fari sulla coppia siano sempre accesi. Stanno portando avanti una strategia mediatica fondata tutta sullo stile, su look che finiscono puntualmente sulla bocca di tutti e che fanno il giro del web, tenendoli costantemente in primo piano. L’esibizionismo è all’ordine del giorno per loro, una mossa di marketing ben studiata e concordata. Qualche settimana fa si erano rincorse voci di crisi: sembrava che la modella cominciasse a soffrire per tutta questa attenzione e che fosse intenzionata a fare un passo indietro, stanca di essere “sfruttata”.

Instagram @fatalbert69

Instagram @fatalbert69

Ma non è affatto così, come dimostrano le mise sfoggiate nelle ultime occasioni. L’abbiamo vista una settimana fa passeggiare a Tokyo in body: i cittadini, che tengono molto alla riservatezza e al senso del pudore, si sono sentiti profondamente offesi dal suo comportamento, giudicato irrispettoso verso la loro cultura. Ieri era alla sfilata parigina di Prototypes con un body color carne completamente trasparente.

Bianca Censori coi capelli rosa: per le sfilate di Parigi sceglie un naked look con body color carne

Instagram @ hollylucas__

Instagram @ hollylucas__

Il look estremo di Bianca Censori

A Parigi, dopo la sfilata Bianca Censori ha preso parte alla festa di compleanno di un amico stilista. Gadir Rajab è co-proprietario del marchio di moda libanese Raga Malak, un brand che propone creazioni audaci, molto amato da artisti del calibro di Doja Cat e Lottie Moss. Il party si è svolto presso il ristorante Manko. Sui social alcuni invitati hanno condiviso gli scatti della serata, in cui spicca il look della 29enne. La compagna di Kanye West si è presentata col seno coperto dal nastro adesivo, messo a mo’ di bretelle. È il nastro adesivo che solitamente si usa sotto i vestiti, al posto del reggiseno, utile per poter sfoggiare in serenità ampie scollature senza il rischio di lasciare il reggiseno in vista. Lei, invece, il reggiseno lo ha lasciato a casa, preferendo il topless. Ha utilizzato lo stesso nastro adesivo anche avvolto attorno alle gambe, realizzando una sorta di leggings. Ha completato il nude look con un paio di sandali.

Kim Kardashian nel 2008, Instagram @kimkardashian

Kim Kardashian nel 2008, Instagram @kimkardashian

Bianca Censori come Kim Kardashian

Chi ha buona memoria, non ha potuto fare a meno di riportare alla mente un dettaglio. Il nastro adesivo al posto del reggiseno è uno dei segreti di Kim Kardashian da sempre. Lo aveva rivelato lei stessa, per mostrare in che modo riesce a indossare maxi scollature senza il rischio che si vedano gancetti o bretelline antiestetiche. Oggi esistono in commercio cerotti appositamente progettati per essere applicati sulla pelle, in diverse nuance, proprio per adattarsi a ogni tipo di carnagione. Li ha inseriti anche l’imprenditrice nelle sue collezioni di SKIMS. Ma un tempo, Kim Kardashian usava lo scotch tradizionale! “Ho dovuto fare i conti con dolorose e antiestetiche bruciature sulla pelle e sui capezzoli causate dalla loro rimozione” ha raccontato ad Harper’s Bazaar. Da qui l’iniziativa di progettarla lei stessa.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.