Storie Web martedì, Febbraio 27
Notiziario

Baralan porta il packaging cosmetico di ultima generazione al Pcd di Parigi. In questa occasione l’azienda – attiva dal 1962 nel settore del packaging primario per la cosmetica con headquarter commerciale con quattro stabilimenti produttivi in Italia, sedi negli Stati Uniti a New York, California, Florida, una società di decorazione nel New Jersey e un’altra sede cinese a Shanghai – presenta “Beautytude”, progetto giunto alla terza edizione, dove svela le più significative tendenze nel mondo beauty per il 2024.

Ispirati proprio da Beautytude, i prodotti saranno i protagonisti a PCD Paris: nuove soluzioni di packaging primario che includono flaconi, droppers e accessori con un particolare focus su dettagli e finiture in ottica di personalizzazioni e adattabilità al servizio del cliente.

Mentre il vetro continua a essere protagonista tra i materiali, l’azienda conferma il proprio impegno nel proporre anche nuovi prodotti standard con un minore impatto ambientale, promuovendo sempre più l’uso di packaging ricaricabili e anche la possibilità di utilizzare materiali ecologici alternativi, come PCR utilizzato in percentuali variabili dal 30% al 100%, biobased, il pigmento nero non derivante dalla combustione del carbone o scarti organici.

Tra gli accessori spiccano poi le nuove Inner Cups da 30 e 50 ml per i vasetti in vetro Maria Jars che promuovono la possibilità di ricaricare i vasetti in vetro e di utilizzare materiali alternativi, come PCR. Infine, nella collezione 2024 sono incluse una nuova serie di capsule con diverse varianti di collo, sovrapompe, nuove varianti di applicatori make-up labbra e occhi, e accessori tra cui chiusure di flaconi, pompe e rivestimenti.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.