Storie Web martedì, Febbraio 27
Notiziario

La carriera di Mario Balotelli potrebbe portarlo ancora una volta in Italia, con un incrocio di calciomercato che sembra avere dell’incredibile: l’ex attaccante di Milan e Inter è stato accostato alla Salernitana, alla ricerca di un nome pesante per il suo attacco per centrare l’incredibile impresa di una nuova salvezza.

Dopo i contatti con Boateng e Manolas per la difesa, Walter Sabatini prepara il colpaccio per riaccendere l’entusiasmo dell’ambiente e dare una svolta alla sua squadra. I primi contatti sarebbero stati avviati proprio dall’entourage del giocatore: Balotelli si sarebbe proposto alla Salernitana per firmare un contratto valido fino a giugno e dall’ingaggio contenuto.

Immagine

La volontà di continuare a giocare, soprattutto in Italia, prevale su ogni cosa. L’obiettivo dei granata è difficile da centrare, ma l’attaccante non si è tirato indietro e sembra pronto per rimettersi subito in gioco in una piazza che ha bisogno di giocatori dalla grande esperienza per provare a raddrizzare la rotta nella seconda metà della stagione.

Juve esagerata contro la Salernitana, 6-1 e quarti di Coppa Italia: gran gol di Yildiz e Weah

I contatti con il club proseguono e fonti interne alla Salernitana hanno confermato la pista aperta da Balotelli. Non sono solo chiacchiere, ma una trattativa solida e già impostata che potrebbe regalare ai campani la ciliegina sulla torta di questo mercato che ha già portato diversi rinforzi.

Immagine

L’unico soglio sembrava essere lo scetticismo del presidente Iervolino, rimasto freddo davanti alla notizia dell’ingaggio dell’Azzurro. Ma è stato Sabatini a tranquillizzarlo sull’utilità del colpo e sugli effetti che potrebbe avere su tutta la squadra in ottica salvezza.

A settembre Balotelli è ritornato in Turchia, all’Adana Demirspor, firmando un contratto di un anno, ma la sua seconda esperienza nel club non sembra dargli grandi soddisfazioni. Per questo avrebbe deciso di cambiare aria e ritornare in Italia, dove non gioca dal 2021 dopo i sei mesi trascorsi al Monza, conclusi con la mancata promozione in Serie A.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.