Storie Web lunedì, Aprile 22
Notiziario

«In media, il 14% delle auto vendute in tutta Europa sono elettriche. In Italia siamo al 4%: siamo il fanalino di coda, siamo indietro. Eppure nel 2023 abbiamo visto un balzo del 45% dei veicoli commerciali elettrici e del 38% dei punti di ricarica destinati al pubblico». Fabio Bocchiola, ceo di Repower Italia, sceglie questi numeri per presentare il white paper “La mobilità sostenibile e i veicoli elettrici”, per tracciare un bilancio parziale di una rivoluzione, quella della mobilità, già iniziata. E guardare avanti.

Il white paper, realizzato e pubblicato online da Repower, gruppo attivo nel settore energetico e della mobilità sostenibile, è giunto all’ottava edizione. Aggrega indicatori, numeri e previsioni per dare una visione d’insieme della mobilità verde nel panorama italiano, europeo e mondiale.

«Ci siamo lasciati alle spalle un anno caratterizzato da luci e ombre, con alcuni settori che sono andati avanti a passo sostenuto, come le infrastrutture di ricarica, e altri meno, come le vendite di auto a zero emissioni in Italia: il panorama generale della mobilità sostenibile è in costante evoluzione vista la velocità con cui cambiano tecnologie e le soluzioni per gli utenti», continua Bocchiola. Sempre di più la digitalizzazione, anche con la spinta dell’intelligenza artificiale, sta infatti disegnando l’evoluzione del modo in cui si spostiamo.

QUOTA MERCATO AUTO ELETTRICHE NEL 2023 NEI PRIMI 10 PAESI EUROPEI

Loading…

Mobilità elettrica nel 2024

Secondo Francesco Naso, segretario generale di Motus-E, coinvolto nella ricerca, «nel 2024 vedremo la rete di ricarica migliorare costantemente al servizio dei cittadini e diventare ogni giorno più capillare. Al tempo stesso, grazie alla rimodulazione degli incentivi auto e al debutto di modelli a batteria sempre più accessibili, anche il circolante elettrico potrà aumentare sensibilmente, assottigliando il vero gap che separa l’Italia dagli altri grandi Paesi europei».

Auto elettriche

Dopo un 2022 difficile per il settore automotive, caratterizzato da un calo delle immatricolazioni del -9,7% rispetto all’anno precedente, il 2023 ha visto il mercato italiano dell’auto segnare un +18,87%, con 1.572.144 immatricolazioni. In questo contesto, il 2023 ha registrato 66.276 nuove immatricolazioni di auto elettriche pure (Bev): +35,11%. In termini assoluti, le Bev in Italia sono 220.188 (dati di Motus-E, dicembre 2023) e secondo le stime di Unrae di giugno rappresentano lo 0,5% del parco circolante. Per i veicoli commerciali leggeri completamente elettrici, le immatricolazioni sono state 5.980 tra gennaio e novembre 2023: superate in 11 mesi le 4.115 unità registrate del 2022: +45,3%.

Condividere.
© 2024 Mahalsa Italia. Tutti i diritti riservati.